Articoli, Business, Creatività, Marketing

Il packaging è importante!

Nell’era dell’eCommerce, non si vende solo un prodotto, si vende un’esperienza d’acquisto. Qui, l’immagine, ha un ruolo di primissimo piano. Pensa a quanto è determinante la presentazione in cucina, anche in rapporto alla sostanza. Quando si compra qualcosa online la scatola, il packaging con cui è confezionato il prodotto, è la prima cosa che il cliente vede del tuo negozio e del tuo servizio.

Il packaging ha assunto sempre più il ruolo di attore mass-mediale specie nelle spedizioni dei colossi eCommerce. Da mero strumento per conservare e proteggere, è oggi interpretato e costruito come mezzo di comunicazione, non sottraendosi alle logiche del design. Ma il gioco si spinge oltre e si assiste, ormai da qualche anno, alla contaminazione con il mondo del fashion che, vestendo di nuovo i prodotti, crea un potente effetto sul processo di acquisto. La strategia di comunicazione si poggia, così, su quelli che sono i valori evocativi delle griffe amplificando i pregi dei prodotti.

Capire come si comportano i grandi brand e gli eCommerce è importante per un negozio, perché ci aiuta a capire quale sia il trend e quale standard si aspetti il cliente.

Acquistare in generale e online in particolare è un’esperienza sensoriale ed emotiva unica, specie nel settore del lusso e del fashion, che se accompagnata da un servizio eccellente crea una patina di esclusività, ingrediente fondamentale per fidelizzare. Le aspettative sono alte da parte dell’acquirente, è quindi vincente utilizzare il packaging come veicolo di vendita o di pubblicità. Infatti è assodato che la domanda e il bisogno esistono, perciò le aziende, multi brand e le boutique si adeguano nell’investimento, consapevoli che questo sia il media comunicativo per eccellenza. È una grande risorsa di marketing da sfruttare per avere vantaggi sul mercato, un oggetto per far circolare messaggi e idee (anche semplicemente il marchio), un mezzo pubblicitario o una forma d’arte per far parlare di sé.

Il packaging è uno dei principali punti di contatto fra i brand e i consumatori. Di conseguenza, si usano nuovi materiali che vanno al di là della tradizionale carta, in quanto non deve più essere usa e getta. E così i grandi marchi con materiali diversi – spesso decontestualizzati – creano confezioni differenti per essere poi recuperate, vendute, trasformate nel loro ruolo fino a diventare accessori da custodire e collezionare.

I negozi che vendono online devono tenere presente questa tendenza e verificare i propri standard di packaging. Spesso un piccolo sforzo può fare la differenza nella presentazione e la customer experience ne guadagna senza dubbio alcuno. Fatevi poche domande centrate:

  • L’aspetto del tuo packaging è decoroso e ordinato?
  • Quale messaggio vorresti trasmettere del tuo negozio?
  • Come potrebbe essere reso più elegante/riutilizzabile?
  • Il tuo packaging contiene il vostro marchio?

E infine la domanda più importante: a voi piacerebbe ricevere un prodotto nella vostra scatola?

Ricevi consigli dai nostri esperti via email.

Gratuito, disicrizione immediata con un click.