Articoli, Creatività, Suggerimenti, Sviluppo

4 regole per far fruttare il tuo Instagram

Instagram è alternativo e complementare a Facebook dal punto di vista delle aziende. E’ alternativo perché rappresenta un approccio diverso, basato su contenuti visivi, d’impatto, veloci. Complementare perché può e deve essere usato in una sorta di simbiosi con il “fratello maggiore” considerando che sostanzialmente vanno a toccare community diverse.

La prima regola per avere un vantaggio da Instagram è essere attivi. Instagram può regalare a un’azienda, al suo profilo, dei follower molto più coinvolti e reattivi (alle call to action) che non Facebook o Twitter. Il prezzo è un “lavoro” quotidiano di post e commenti. Fissa un momento della giornata in cui quotidianamente fare un post e un altro a una certa distanza, in cui controllare le reazioni, ed eventualmente rispondere a commenti, o a domande. Come in ogni altro social network non si ottiene mai nulla di buono solo postando. Social significa interazione sempre e comunque.
Per quel che riguarda il timing, come già detto in altri post, i post è meglio pubblicarli la mattina. Vale comunque la regola aurea di esaminare le analytics e postare quando si è sicuri di ottenere i migliori risultati in termini di coinvolgimento del pubblico.

La seconda regola è farsi conoscere. Non serve a nulla avere un profilo Instagram se nessuno lo sa. Aggiungi il tuo profilo Instagram sul tuo sito e fai in modo che i tuoi follower sugli altri social ne vengano a conoscenza. Fai in modo di avere lo stesso logo e lo stesso nome su tutti gli account per favorire in ogni modo la tua riconoscibilità. Questo processo oltre ad aumentare i tuoi follower mescolando le varie community, accresce la fiducia nella serietà della tua azienda e incrementa la brand loyalty per la tua azienda. Usa gli altri social per condividere i tuoi post su Instagram. Posta tutte le foto Instagram su Facebook.

La terza regola è mostrare la quotidianità della tua azienda. Non postare solo prodotti. Diventeresti solo un mezzo pubblicitario e alla lunga allontaneresti i tuoi follower. Cogli l’occasione di far vedere il dietro le quinte della tua azienda. Ai tuoi follower piacerà dare un’occhiata “familiare” al tuo lavoro ed è il genere di azione social che genera confidenza e un rapporto più intimo con l’azienda. Quindi fiducia. Potresti fare foto che mostrano il luogo di lavoro, la parte della città dove lavorate. Oppure foto “storiche” della tua azienda che vadano a comporre una sorta di biografia.

La quarta regola è mostrare perché sei speciale. La peculiarità visiva di Instagram ti offre l’opportunità unica di far vedere in che modo la tua azienda e i tuoi prodotti si differenziano. Stiamo parlando di stile e design. Qualcosa che sarebbe molto più difficile spiegare con parole in un modo che proprio tutti i tuoi follower capiscano il messaggio che vuoi dare. Quindi ad esempio nelle immagini dei tuoi prodotti non solo non devi limitarti a usare fredde foto da catalogo, ma devi riuscire a catturare con l’immagine qualcosa di più, qualcosa che riguardi la tua mission, la tua visione di insieme.

Airshop importa le tue foto da Facebook e Instagram per creare le schede prodotto che vanno a comporre la vetrina del tuo negozio online. Considerando che in chat avrai la possibilità di fornire ulteriori foto al cliente per mostrare meglio il prodotto e nel dettaglio, lo scopo delle tue foto prodotto deve essere quello di “sedurre” i tuoi follower. Airshop non è un eCommerce tradizionale e i prodotti in vendita non sono solo quelli in vetrina. La sua funzionalità social oltre a farti risparmiare tempo sta proprio in questo: le immagini (quindi le immagini Instagram in particolare) servono a persuadere il cliente che il tuo è il negozio giusto. La tua creatività e il tuo stile “cattureranno” il cliente, il resto lo farai tu in chat.

Ricevi consigli dai nostri esperti via email.

Gratuito, disicrizione immediata con un click.