Articoli, Marketing, Strategie, Suggerimenti

I contatti che ottieni sono la cosa più importante

Sono i contatti che generi con la pubblicità sui social la cosa più importante che hai ottenuto con la pubblicità. Quei contatti con soggetti potenzialmente interessati al tuo prodotto o servizio, così come li hai selezionati. Perché?

Premessa: cosa ti vende Facebook quando ti vende la pubblicità? Ti vende un potenziale pubblico, piuttosto grosso a dire il vero, dato che parliamo di oltre 2 miliardi di utenti. Ma nello specifico Facebook si basa sul numero di persone che potenzialmente possono vedere gli spazi pubblicitari che vende, calcolando in base ai criteri selezionati dall’utente.

Il calcolo della stima del pubblico potenziale ha spesso suscitato le critiche di chi sosteneva vi fossero evidenti incongruenze tra la cifra proposta da Facebook e i dati statistici reali. Brian Wieser ha segnalato che i dati di Facebook parlano di 41 milioni di giovani americani tra i 18 e i 24 anni raggiungibili sul social, ma in quella fascia di età i cittadini americani sono solamente 31 milioni.

D’altro canto, Facebook risponde che viene calcolato il numero di persone che in una determinata area geografica può vedere la pubblicità di una certa azienda, un valore che perciò non necessariamente deve coincidere con la popolazione censita, includendo ad esempio i turisti.

Ma oltre la polemica, il dato veramente importante è un altro. Con la ads di Facebook programmate e gestite in modo ottimale è possibile ottenere contatti. Numeri di telefono, indirizzi mail, nomi. I famosi “dati” che permettono di restare in contatto con il cliente, un cliente nuovo per il negozio, un cliente che probabilmente senza le ads il negozio non avrebbe ottenuto. Un cliente su cui lavorare per fidelizzarlo, proponendo informazioni, inviti a eventi, offerte speciali.

E’ questa la rivoluzione della pubblicità social, una rivoluzione nella concezione della pubblicità. Prima ciò che contava era la visibilità, essere conosciuti, una comunicazione a senso unico. Oggi ciò che conta è aprire un canale col cliente per ricontattarlo e fidelizzarlo, ma anche per conoscerlo e studiarlo. Il modo migliore di perfezionare il proprio servizio.

Ricevi consigli dai nostri esperti via email.

Gratuito, disicrizione immediata con un click.